Prestiti in contanti veloci per persone con un cattivo credito –

Molti temono che i prestiti veloci in contanti per le persone con un cattivo credito danneggino il loro punteggio di credito. C’è un’idea sbagliata su tali prestiti che possono farti arrivare dietro la palla otto. Questo può portare a tassi di interesse e commissioni più alti. La realtà è che ci sono pochissime cose che puoi fare per migliorare il tuo punteggio di credito se hai fatto qualche errore in passato.

Una delle situazioni più note al giorno di oggi nel momento in cui patiamo una situazione di difficoltà dal punto di vista economico e finanziario in riferimento a quelle che sono le nostre potenzialità di liquidità, è quella di non riuscire più a capire come e dove andare a sbattere la testa. A tutto tondo quello che ci viene in mente di pensare in questo ambito è la classica …

Continua a leggere

Ottenere un prestito

Ci sono grandi modi e importanti e prestigiosi percorsi da poter attraversare o verso i quali sarebbe opportuno instradarsi nel momento in cui ci si lancia, dal punto di vista delle strategie concrete e fattive su quelle che sono alcune particolari esigenze dei singoli come quelle che riguardano ad esempio le erogazioni di prestiti alla persona. Per ottenere un prestito, in particolare, oggi sono disponibili dei vari e diversi iter e dei programmi specifici di alcuni enti specializzati che sono davvero molto intriganti.

Maggiori informazioni qui, sul sito internet che linchiamo http://iprestitivelocissimi.it/

La Nova Scotia ha una serie di ottimi posti dove andare quando si è alla ricerca di un prestito. La Nova Scotia ha alcuni grandi posti come: Nova Scotia Savings and Loans e la Nova Scotia Business Bank. Prestiti veloci il giorno stesso sono disponibili in Nova Scotia …

Continua a leggere

Trovare i migliori prestiti personali oggi

Come si fa a individuare oggi i migliori prestiti? Siete alla ricerca dei migliori prestiti personali di oggi? I migliori prestiti personali sono quelli che offrono il miglior tasso d’interesse e le migliori condizioni. Volete essere sicuri di ottenere il miglior tasso d’interesse possibile per il prestito. Volete essere sicuri di ottenere i migliori tassi d’interesse in modo da essere in grado di pagare il prestito in modo rapido ed efficace. Volete anche essere sicuri di effettuare i pagamenti in tempo, in modo da non incorrere in tasse o interessi di mora. Quando siete alla ricerca di prestiti personali, è sempre saggio prendere il vostro tempo e assicurarsi di scegliere un prestito che si adatta al meglio alle vostre esigenze.

Cercare i migliori prestiti personali di oggi può essere difficile se si è nuovi nel mondo del credito. Tuttavia, ci …

Continua a leggere

Prestiti per cattivo credito

Quando una persona si trova in difficoltà dal punto di vista economico e finanziario e dunque naviga in brutte e cattive acque dal fronte della particolare disponibilità, a tutto tondo, di adeguate risorse per far fronte in qualche modo ad un certo tipo di spesa, di obbligo, di debito o di investimento, una delle cose più utili e intelligenti da fare, e delle più opportune tra le altre cose, è quella di rivolgersi ad un istituto creditizio per poter porre rimedio a tutto tramite l’ottenimento di un prestito. Ma che cosa succede se la persona che chiedere il prestito nel particolare contesto in cui lo fa si trova in una posizione di cattivo credito. Come funziona, cosa scatta, come si ragiona in questi casi?

Tutte le info qui iprestitipergiovani.it

Ci sono fondamentalmente due tipi di prestiti per crediti inesigibili: garantiti …

Continua a leggere

Scadenza di una cambiale 

Per essere considerata valida una cambiale deve essere compilata per bene, e nel farlo dovremo fare attenzione a scrivere correttamente tutto ciò che dovremo inserirvi. Una delle cose principali da non dimenticare è la scadenza della cambiale. Questa deve per forza essere scritta sul documento, che altrimenti perderebbe il suo valore effettivo. La data indicata nella cambiale stabilisce il giorno in cui la stessa deve essere saldata, e serve come parametro anche per confermare o smentire la puntualità del debitore nel risanare il suo ammanco. Tale data viene stabilita di comune accordo dal prestatore e dal debitore, ricorrendo a una delle 3 modalità che andremo a elencare:

      Scadenza fissa. Questa tipo di data solitamente ha una cadenza mensile, e indica il giorno in cui il debitore provvedere a pagare il dovuto al creditore. Solitamente il giorno corrisponde all’entrata mensile

Continua a leggere

Il prestito on line

Da molti anni è in atto una rivoluzione digitale ed informatica. Tutto il mondo lavorativo e quindi le piccole imprese e le grandi aziende, si stanno spostando su internet: pagine web, social network e le tantissime applicazioni, infatti, sono diventati il centro comunicativo. Per chi vuole veicolare un messaggio o semplicemente informare e tenere un contatto ravvicinato con i propri clienti, avere una grande e stabile presenza su internet è diventato ormai fondamentale. E’ dunque importante riuscire a farsi trovare dai propri clienti. Proprio per questo i grandi istituti bancari non hanno certo perso l’ondata di novità e hanno incentivato ed investito nella propria presenza on line, cercando di fornire servizi accurati e convenienti come in filiale, con un’ assistenza preparata e sempre presente nel momento del bisogno.

In questo scenario di rinnovamento ed investimenti per il futuro, nasce anche

Continua a leggere

Prestiti con delega: la cessione del quinto raddoppia

I prestiti con delega di pagamento, noti anche con il termine di doppio quinto, possono rappresentare una possibile soluzione per coloro che dopo aver sottoscritto la prima cessione del quinto di stipendio si accorgono di aver ancora bisogno di liquidità. Una formula quindi apparentemente facile per chi ha già apprezzato la soluzione attualmente preferita dai consumatori italiani, che però, presenta una notevole serie di punti di discussione. A partire dal fatto che a differenza della cessione semplice, il doppio quinto necessita dell’approvazione da parte del datore di lavoro, sia esso pubblico o privato.

Per saperne di più su questa soluzione creditizia, rimandiamo comunque ai siti del web che si occupano in maniera professionale della tematica, andando invece ad affrontare alcuni punti che meritano un esame approfondito.

Doppio importo vuol dire anche maggiori rischi

Forse non

Continua a leggere

Prestiti auto: l’inchiesta di Quattroruote

I prestiti auto sono una realtà sempre più consolidata, tanto che ormai da anni il settore dell’automotive si regge proprio sul loro sostegno, senza il quale molti italiani rinuncerebbero ad acquistarla. Va però ricordato che se si decide di utilizzarne uno occorre fare molta attenzione in fase di scelta tra quelli proposti dalle finanziarie e quelli delle concessionarie. Andiamo a vedere perché.

Meglio i prestiti delle finanziarie: lo dice Quattroruote

Quando si tratta di acquistare un’auto usata, può accadere di spendere cifre comunque robuste, superiori ai 10mila euro. Tali quindi da richiedere un sostegno da parte del settore creditizio, per non far entrare in affanno il bilancio familiare. La rivista Quattroruote ha voluto quindi indagare sulle varie proposte, per cercare di capire se sia meglio rivolgersi ad una finanziaria oppure aderire alle proposte dei concessionari i quali propongono molto

Continua a leggere

Prestiti con cessione del quinto, occorre fare molta attenzione

Non è un mistero che nel nostro Paese il prestito con cessione del quinto abbia notevole successo. Se nel corso del 2018 le richieste per questa particolare formula avevano fatto registrare una crescita dell’11,5%, durante il primo trimestre del 2019 il trend è stato confermato da oltre 500mila richieste, per un corrispettivo di 7 miliardi e un ulteriore avanzamento tra il 15 e il 20%.

Le stesse statistiche, però, indicano al contempo una pronunciata crescita dei tassi di interesse del resto confermate dal rilascio dei dati da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) avvenuto il 25 marzo scorso, relativi ai tassi effettivi globali medi (TEGM), che sono applicabili dall’1 aprile al 30 giugno 2019. Per un importo di seguito sino a 15 mila euro il tasso medio si attesta all’11,59%, mentre nel caso l’importo sia superiore

Continua a leggere

Piccoli prestiti, sono più convenienti sul web

L’incidenza del web sul settore creditizio è sempre più pronunciata. Un numero sempre crescente di italiani, infatti, sembra gradire in particolar modo alcune caratteristiche del credito online, a partire dalla velocità delle procedure: basta infatti collegarsi con il sito di una delle aziende che operano su Internet e compilare il form proposto coi propri dati per essere contattati nel giro di poche ore da un incaricato dell’azienda e dare inizio ad un procedimento che può concludersi nella stessa giornata.

Altra caratteristica che piace molto ai consumatori è poi la maggiore trasparenza dei prestiti online, che in molti casi vedono la scomparsa delle cosiddette spese accessorie e, di conseguenza, TAEG meno onerosi.

Il fatto che siano poi utilizzate le tecnologie informatiche limita al massimo i costi di personale, impedendo che essi vadano a caricare troppo i piani di rientro.

Continua a leggere